Uno Staff Stellare

Il Sorso si rinnova e presenta l’intero staff a partire dalla 1° Squadra sino ad arrivare alla categoria dei micro/micro. L’ Eccellenza è un bel risultato, e per affrontarlo con le giuste risorse il Sorso si è avvalso, oltre che di giocatori di tutto rispetto che conoscono bene la categoria ed i meccanismi, anche di uno staff che sia all’altezza ed abbia tutte quelle caratteristiche che distinguono la nostra bella cittadina.

Parliamo di mister Pier Luigi Scotto, che non ha bisogno di presentazione particolari, una certezza in questa categoria, apprezzato da tutti e molto seguito anche dai calciatori stessi, che si avvarrà come mister in seconda di Antonio Dettori, che sarà anche allenatore della categoria  Juniores Regionale (ricordiamo che da quest’anno faranno parte della categoria juniores regionali le sole Società che militano in serie D, eccellenza e promozione). Questo sodalizio permetterà a mister Scotto di avvalersi e valutare bene anche la rosa dei giovani del Sorso per poterli far esordire in 1° Squadra quando saranno pronti, ricordando che il mister è uno che ama tanto lavorare coi giovani e farli crescere sotto il profilo tecnico-tattico.

Lo staff inoltre sarà composto dal  preparatore atletico William Sciacca, ex Arzachena, Torres e tante altre, con tante promozioni in Lega Pro alle spalle, mentre il preparatore dei portieri sarà una vecchia gloria del Sorso Calcio, Sandro Cau, che vanta la perfetta conoscenza dell’ambiente bianco-celeste e dovrà lavorare con i giovani promettenti portieri. Riconfermato il fisioterapista Mario Dettori, che ben ha lavorato nelle scorse stagioni.

Quest’anno inoltre la la società si avvarrà della collaborazione con lo Studio Beta di Ugo d Alessandro, una sicurezza nel settore della fisioterapia e del recupero fisico, che segue società di livello professionistico calcistica ma anche la Dinamo Basket. Con lo studio inoltre è stato stretto anche un accordo che permetterà a tutti i tesserati del Sorso di accedere a delle tariffe agevolate grazie ad uno sconto del 50% su tutte le prestazioni, una vera occasione.

Proseguendo con il settore giovanile troviamo il mister Giuseppe Cacace, una conferma ed una presenza importante e di spessore, che allenerà gli Allievi Regionali.

Ma il Sorso, proseguendo il lavoro già intrapreso lo scorso anno, non pensa solo alla 1° Squadra ma anche e molto al settore della Scuola Calcio, per la quale si è data molto da fare per trovare i migliori tecnici in circolazione del territorio. L’obiettivo è quello di comunicare un calcio sano, approfondendo e perfezionando la tecnica di base, migliorare l’aspetto coordinativo mediante allenamenti specifici grazie al supporto di professionisti qualificati. Si punta alla formazione ed alla crescita dei più piccoli fino ad arrivare alla ricerca di nuovi talenti che consentano di riportare a Sorso quei ragazzi che per anni si sono allontanati dal territorio e possano dare loro un palcoscenico di tutto rispetto.

La Scuola Calcio sarà gestita dal sodalizio tra il Dirigente Responsabile Danilo Cadeddu ed il Professor Angelo Pulino in qualità di coordinatore, che già hanno dimostrato lo scorso anno di poter far crescere i nostri giovani riportando l’entusiasmo e la voglia di divertirsi a calcio e contemporaneamente imparare in una Scuola vera.

La categoria dei Giovanissimi sarà seguita da Roberto Sai, ex Lanteri e Torres, che oltre ad essere laureato ISEF ed in possesso del patentino UEFA B ha avuto modo di allenare nei campionati Elite.

Gli Esordienti ed i Pulcini saranno seguiti dal professor  Antonio Petruzzelli, che vanta un’esperienza di 4 anni nella Scuola Calcio di Francesco Totti e che ben si è distinti anche lo scorso anno attraverso il Torneo Internazionale Manlio Selis, che dato modo ai ragazzi di Sorso di mettersi in mostra ai pari età di Juventus, Milan, Fiorentina; torneo che anche quest’anno vedrà la squadra sorsense partecipare.

Infine le categorie dei Micro e Micro-Micro saranno seguite dal professor Davide Pintus, una certezza per i più piccoli, nella fascia di età più delicata in cui le competenze fanno la differenza, che gli consentono di curare le attività motorie non tralasciando mai la parte ludica.

Insomma uno staff di tutto rispetto quello messo in piedi dal Presidente Antonello Zappino, dal Vice Presidente Fabio Polo e dal Direttore Sportivo Beniamino Manuntache hanno permesso di realizzare uno staff stellare