Home
Andata
Ritorno
Calendari
Storia
News
Video
Classifica
Foto
Squadra
Marcatori
Giovanili
Juniores
Allievi
Giovanissimi
Sponsor
USINESE - SORSO 2-3 / GIOVANISSIMI, SORSO - TORRES 2000 0-8

domenica 8 gennaio 2017

13^ GIORNATA DI ANDATA: STINTINO - SORSO 0-1

 Stintino - Ritorno dalle vacanze natalizie per il campionato di Promozione, e Sorso che apre il nuovo anno tornando alla vittoria in casa dell'ora ex capolista Stintino, interrompendo un digiuno che durava ormai da quattro giornate. Ottima la gara disputata dalla squadra di Nieddu, che nonostante l'inferiorità numerica dal 12' del primo tempo ha saputo interpretare la gara nel migliore dei modi, mentre per la squadra di Udassi sembra proprio un ciclo di crisi con 3 sconfitte consecutive.

 In campo

Stintino - Picconi, Manunta, Cardone, Tuccio (al 69' Gadau), Valenti Carrucciu, Mulas, Gianni, Doukar, Serra (al 55' Pilo), Falchi (al 52' Nango Ba)
A disposizione Cabeccia, Depalmas, Spezziga, Sias
Allenatore Stefano Udassi

Sorso - Deliperi, Manca, Roggio, Cacace, Bagniolo, Gianni, Pulina, Bonetto, Altea, Occulto, Mereu (al 10' Tanca)
A disposizione Senes, Ogana, Leoncini, Basciu, Sini
Allenatore Massimiliano Nieddu

Arbitro Gian Piero Gatta di Sassari
Assistenti Giuseppe Alessandro Paolino di Alghero e Angelo Carraca di Ozieri
 Nel Sorso assente Giorgi per problemi fisici, e Saba per squalifica, in campo quindi Roggio e Bagniolo, che torna dopo aver scontato un turno di squalifica contro il Tempio, mentre è in panchina Leoncini. Ex di turno Valenti per lo Stintino e Bonetto per il Sorso. La partita è equilibrata con le due squadre che puntano alla velocità per superare la propria metacampo, particolarmente pericolosi Doukar per i padroni di casa e il solito Pulina e Altea per il Sorso. Sono però gli ospiti ad avere le prime ghiotte occasioni da rete, al 10' Pulina è lanciato in velocità da Bonetto e prova a sorprendere Picconi con una palombella, la sfera finisce alta di un soffio. Al 12' però le cose per la squadra di Nieddu si complicano, Bonetto già ammonito rimedia un altro giallo e guadagna gli spogliatoi anzitempo, lasciando gli ospiti in inferiorità numerica per il resto della gara. I guai però non sono finiti e al 15' Mereu è costretto a lasciare il campo per un infortunio alla gamba destra, al suo posto entra Tanca. Alla cattiva sorte la squadra di Nieddu reagisce giocando ordinatamente senza però chiudersi nella propria metacampo, mentre i padroni di casa sembrano non riuscire a sfruttare la condizione favorevole, con le iniziative offensive che arrivano su azioni solitarie di Doukar che semina il panico in area biancoceleste senza però trovare lo spiraglio giusto. I biancocelesti non rinunciano ad attaccare e vanno vicini al vantaggio al 22', punizione di Pulina respinta dalla barriera e sfera che arriva tra i piedi di Bagniolo, il capitano del Sorso fa la punta aggiunta e batte a rete con un colpo morbido, ma la conclusione finisce di un soffio alla sinistra della porta difesa da Picconi. Sull'altro fronte al 35' Roggio e Manca fanno Muro su Doukar servito ottimamente da Mulas, l'attaccante di casa riesce comunque a trovare lo spazio per concludere, scontrandosi però con l'opposizione di Gianni che manda in angolo. 
 Nella ripresa lo Stintino sembra disposto meglio in campo, pur con gli ospiti che riescono a tenere bene le sfuriate dei ragazzi di Udassi. Al 52' per lo Stintino entra Nango Ba per Falchi, mentre al 55' è Pilo a prendere il posto di Serra. Al 60' Sorso in vantaggio, Serra recupera palla a centrocampo e dialoga con Tanca che gli restituisce la sfera e serve Occulto, il numero 10 biancoceleste supera Carrucciu, penetra in area e batte a rete con un tiro che diventa un assist per Tanca, che anticipa l'intervento di Manunta e manda in rete a porta sguarnita. Il vantaggio ospite galvanizza i ragazzi di Nieddu e innervosisce i padroni di casa, che si producono in un assalto poco incisivo verso la porta difesa da Deliperi, oggi molto sicuro. Al 65' punizione velenosa di Pulina dai 25 metri, con Picconi che non si fida della presa e preferisce alzare il pallone in angolo. Al 69' Udassi manda in campo Gadau al posto di Tuccio. Al 75' la parità numerica è ristabilita da un nervoso Carrucciu, che guadagna un secondo cartellino per proteste ed esce in anticipo dal terreno di gioco. Per il Sorso diventa più semplice così gestire il vantaggio, al 76' Cacace riceve da Altea ed esplode un tiro da fuori area, sul quale Picconi interviene in due tempi. Per contro i padroni di casaci provano in ogni modo senza risultati apprezzabili, al 80' Pilo arriva di testa sul corner di Valenti ma la conclusione è debole e fuori misura, e non ha sorte diversa il tentativo di rovesciata di Nango Ba su assist di Doukar al 86'. Il Sorso tiene botta e incassa 3 punti preziosi che rilanciano la squadra verso una classifica più rosea.

























































Nessun commento: