Home
Andata
Ritorno
Calendari
Storia
News
Video
Classifica
Foto
Squadra
Marcatori
Giovanili
Juniores
Allievi
Giovanissimi
Sponsor
FINALE PLAYOFF, SORSO - GUSPINI TERRALBA 0-1

lunedì 28 novembre 2016

9^ GIORNATA DI ANDATA: SORSO - LAURAS 1-2

Sorso - Prima sconfitta casalinga per il Sorso di Leoncini contro un Lauras che ha avuto il merito di aver giocato una partita tatticamente ordinata, pur non eccelsa. Non è bastato il 7° goal stagionale di Saba al 26' del primo tempo per mettere tranquillità ai biancocelesti, che perdono così l'occasione di mantenere contatto con la vetta ora distante 6 punti.

In campo

Sorso - Senes, Manca, Schieda, Cacace (72' Bagnolo), Bagniolo, Gianni, Sias (83' Mereu), Bonetto, Decherchi (55' Cubeddu), Occulto, Saba
A disposizione Frau, Giorgi, Leoncini, Roggio, Mereu
Allenatore Marco Leoncini

Lauras - Fracassi, Zucca, Usidda, Brandano, Barneschi, Mereu, Pala (89' Langiu), Bua, Scotto (93' Sanna), Manconi, Ferreli
A disposizione Puddu, Budroni, Conti, Campus, Roselli
Allenatore Stefano Depperu

Arbitro Daniele Marcello Bognolo di Olbia
Assistenti Giuseppe Ladu di Nuoro e Carlo Sanna di Ozieri
In campo il giovane Senes tra i pali, con Altea squalificato e Tribuna che purtroppo per impegni personali non potrà più giocare a Sorso Leoncini fa tornare in campo Schieda, Sias e Decherchi dal primo minuto. Nota positiva per i rientri dagli infortuni, Alessio Leoncini siede di nuovo in panchina a disposizione dell'allenatore dopo un lungo infortunio che dura dallo scorso campionato. La prima frazione è favorevole ai biancocelesti che riescono a prendere in mano il pallino del gioco pur se non brillando particolarmente, al 26' la squadra di Leoncini è in vantaggio, bella azione di Occulto che serve Saba, il bomber biancoceleste salta il portiere in uscita e mette dentro il 7° sigillo stagionale. Il goal sembra mettere sicurezza nella formazione di casa ma al 34' arriva la doccia gelata, discesa di Mereu sulla destra e cross al centro, la difesa buca l'intervento e la sfera giunge tra i piedi di Ferreli, l'esperto attaccante ospite non sbaglia e batte agevolmente Senes.
Nella ripresa gli ospiti sembrano più aggressivi e riescono a imbrigliare i biancocelesti, che appaiono poco lucidi nel rientrare sul terreno di gioco, al 49' Senes è costretto a smanacciare in angolo per togliere la sfera dai piedi di Ferreli, servito su cross di Bua. La reazione del Sorso al 51' passa sui piedi di Occulto che dopo uno scambio con Bonetto in piena area serve al centro dove però è bravo Fracassi a intercettare la sfera. Al 55' Leoncini prova a cambiare gioco inserendo Cubeddu al posto di Decherchi. Al 65' ospiti in vantaggio, su azione offensiva del Sorso la palla è liberata da Usidda e giunge a Pala, il quale trova un'autostrada e dopo aver vinto un duello con Bagniolo attraversa tutto il campo dalla propria trequarti presentandosi solo davanti a Senes battendolo con un diagonale destro sul palo più lungo. Al 72' Bagnolo prende il posto di Cacace. La squadra di Leoncini non riesce a condurre in porto gli assalti seppur generosi, ma troppo imprecisi e poco lucidi in fase di finalizzazione. Al 83' Mereu sostituisce Sias. L'unico tiro in porta nella ripresa arriva dai piedi di Bonetto al 86', ma la conclusione è debole e Fracassi para in due tempi. L'assedio finale non produce risultati e il Sorso deve arrendersi. Prossima sfida in trasferta a Porto Rotondo.


























Nessun commento: