Home
Andata
Ritorno
Calendari
Storia
News
Video
Classifica
Foto
Squadra
Marcatori
Giovanili
Juniores
Allievi
Giovanissimi
Sponsor
FINALE PLAYOFF, SORSO - GUSPINI TERRALBA 0-1

lunedì 21 novembre 2016

8^ GIORNATA DI ANDATA: MACOMERESE - SORSO 1-2

Macomer - Il Sorso gioca quella che forse è la miglior partita disputata finora e porta a casa tre punti dalla difficilissima trasferta di Macomer nella sfida clou dell'ottava giornata, una vittoria frutto dell'ottimo gioco espresso dalla squadra di Leoncini, scesa in campo con la giusta mentalità in una gara che vedeva rispettivamente seconda e terza in classifica. Grazie al passo falso dello Stintino a Fonni i biancocelesti si insidiano alla seconda piazza insieme al Tempio a soli tre punti dalla capolista allenata da Udassi.

In campo 

Macomerese - Sechi, Ciardiello, Scarfò (66' Mureddu), Ledda, Colombo M, Tanda, Cossu, Patteri, Ruggiu ( 87' Sanna), Di Angelo, Carta
A disposizione Sechi, Colombo F, Sau, Irde, Caria
Allenatore Andrea Pia

Sorso - Frau, Manca, Giorgi, Mereu, Bagniolo, Gianni, Altea, Bonetto, Tribuna, Occulto (79' Cacace), Saba
A disposizione Senes, Bagnolo, Sias, Decherchi, Roggio, Schieda
Allenatore Marco Leoncini

Arbitro Luca Casula di Carbonia
Assistenti Andrea Papalini di Nuoro e Alessandro Ventuleddu di Sassari
Turnover in casa biancoceleste con Schieda e Cacace che siedono in panchina, mentre Bagniolo sconta l'infortunio e torna in campo. I biancocelesti partono subito all'attacco prendendo in mano le redini della gara nella prima frazione, con la Macomerese più cauta che attende il momento giusto per pungere in velocità, al 3' minuto già la prima occasione per il Sorso, Saba si incunea in area servito da un leggero tocco di Tribuna e batte a rete, con il portiere di casa costretto subito a intervenire parando a terra, e Ciardiello che libera evitando che sulla sfera possa arrivare Tribuna. Nell'azione successiva è ancora Sechi protagonista, l'estremo difensore macomerese vola alto per mettere in angolo una gran botta di Mereu dal limite dell'area. La squadra di Leoncini continua a martellare e all'8' va ancora vicina al vantaggio, lancio di Bagniolo per la testa di Tribuna, la sfera sfiora il palo alla sinistra di Sechi. I padroni di casa non stanno a guardare e sfruttano la velocità dei propri giocatori, al 10' Patteri ben servito da Di Angelo trova sulla sua strada Frau a sbarrargli lo specchio, mentre al 13' il tiro di Ruggiu da fuori area non ha miglior fortuna finendo alto seppur di poco. La gara rimane sul filo dell'equilibrio fino al 34', quando con un'azione magistrale i sorsesi passano in vantaggio, Occulto guadagna terreno sulla trequarti e serve Tribuna, il numero 9 biancoceleste si inventa un assist perfetto per Bonetto, che dall'altezza del dischetto firma il suo settimo goal stagionale fulminando Sechi con un preciso piatto destro. La reazione dei padroni di casa al 40', sul cross di Cossu però è pronto Manca a rimediare ad uno scivolone difensivo intercettando il pallone e liberando l'area di rigore. 
Nella ripresa i padroni di casa cercando di dipanare la matassa cambiando strategia di gioco rispetto alla prima frazione, al 54'' Giorgi è costretto a intervenire per disinnescare un assist invitante per Cossu, mentre al 55' lo stesso Cossu sugli sviluppi di un corner fa da torre per Ruggiu, il tiro del numero nove di casa è potente ma finisce di un soffio sopra la traversa. Al 66' Mureddu prende il posto di Scarfò per i padroni di casa, il nuovo entrato mette subito la firma sulla gara rimettendo in carreggiata la squadra allenata da Andrea Pia, passa solo un minuto dal suo ingresso in campo infatti e con un tiro da fuori area preciso e potente batte Frau che si distende sulla sinistra ma non ci arriva. La partita si anima con più vigore, rendendo però più duri gli scontri fisici sul campo, al 76' Colombo espulso su segnalazione dell'assistente del direttore di gara, che manda negli spogliatoi anzitempo il macomerese. Sulla seguente punizione scodellata da Bonetto Saba raccoglie sulla sinistra e serve un assist d'oro per Tribuna, che in piena area vola di testa a siglare il suo quinto goal stagionale mandando in paradiso gli ospiti. Al 79' Cacace sostituisce Occulto nella squadra di Leoncini. I padroni di casa accusano il colpo e perdono lucidità in fase propositiva, anche a causa dell'uomo in meno, senza riuscire a impensierire la retroguardia ospite, il tiro di Ruggiu al 35' finisce debolmente a lato, ed è l'unica occasione per la squadra di Pia negli ultimi dieci minuti, con gli ospiti che controllano ottimamente la gara pur se al 38' perde Altea per doppia ammonizione. Il Sorso incassa quindi i tre punti e vola in classifica. Prossimo incontro alla Piramide, avversario il Lauras.










































Nessun commento: