Home
Andata
Ritorno
Calendari
Storia
News
Video
Classifica
Foto
Squadra
Marcatori
Giovanili
Juniores
Allievi
Giovanissimi
Sponsor
USINESE - SORSO 2-3 / GIOVANISSIMI, SORSO - TORRES 2000 0-8

venerdì 14 ottobre 2016

OTTAVI ANDATA COPPA ITALIA: SORSO - STINTINO 3-3

 Sorso - Pareggio spettacolo tra Sorso e Stintino in formato giovanile nel turno infrasettimanale di Coppa Italia per pochi intimi considerato che si tratta di giornata lavorativa in orario di lavoro, le due squadre che in campionato si trovano al momento a punteggio pieno danno vita ad una gara interessante e vivace.

 In campo

Sorso - Senes, Roggio (58' Cacace), Schieda, Decherchi, Bagniolo G, Gianni, Tanca (62' Mereu), Bonetto, Sannino (81' Pintore), Occulto, Tribuna
A disposizione Frau A, Ogana, Saba F, Sechi
Allenatore Peppino Cacace

Stintino - Picconi, Scanu, Tuccio, Fedeli, Carrucciu, Cardone, Mulas (79' Gianni T), Soggiu, Falchi (91' Zucca), Cadau, Serra (70' Muglia)
A disposizione Cabeccia, Manunta, Madau
Allenatore Stefano Udassi
 Sorso con ben 7 ragazzi fuoriquota in campo, Stintino che ne schiera 6, prima partita stagionale per Senes, Roggio, Tanca e Sannino, quest'ultimo nuovo arrivato in biancoceleste, torna in campo Schieda, mentre Occulto finalmente schierato fin dal primo minuto. La partita è accesa fin dai primi istanti, è il Sorso (oggi schierato con Peppino Cacace in panchina per squalifica di mister Leoncini) a portarsi subito in vantaggio al 7', Sannino approfitta di una distrazione degli ospiti e serve in area Tribuna, che con un piatto destro supera il giovane Picconi. Lo Stintino reagisce e prova a mettere pressione ai padroni di casa, al 20' Serra è però impreciso dal limite con la sfera che sfila sul fondo ben controllata da Senes. Al 23' gli ospiti pareggiano, su lancio di Carrucciu Scanu fa da torre per Falchi, che anticipa Senes e mette in rete un pallone facile. I biancocelesti accusano il colpo e al 25' capitolano ancora, Serra sfugge al controllo di Bonetto che non riesce a intercettare un passaggio filtrante di Cardone e batte ancora Senes dall'altezza del dischetto. Il Sorso si scuote e ci prova Roggio da lontano al 34', senza fortuna. E' però solo il preludio al goal che arriva al 39', Schieda fugge via a Scanu sulla sinistra e serve un pallone in mischia, Decherchi arriva puntuale all'appuntamento mettendo nel sacco con un preciso piatto destro.
 Nel secondo tempo regna ancora equilibrio tra le due squadre, che provano soprattutto a pungere in velocità sulle corsie laterali. Al 58' Cacace prende il posto di Roggio, mentre al 62' è Mereu a fare il suo ingresso in campo al posto diTanca. Al 66' la pressione biancoceleste da i suoi frutti con una bella azione sulla sinistra, Sannino serve Schieda con una magia e il numero 3 del Sorso è messo giù in piena area da Carrucciu, che già ammonito guadagna gli spogliatoi concedendo il penalty. Dal dischetto Bonetto non sbaglia spiazzando Picconi. Al 68' i biancocelesti potrebbero anche chiudere i conti, Cacace serve in area per Sannino, il suo tiro da buona posizione è parato da Picconi che tiene a galla gli ospiti. Udassi prova a correre ai ripari e al 70' mette in campo Muglia al posto di Serra, e al 79' Gianni T (parente del Daniel Gianni biancoceleste) sostituisce Mulas. Tra le fila del Sorso Pintore esordisce prendendo il posto di Sannino al 81'. La partita sembra scivolare tranquilla per il Sorso fino al 90', quando Muglia si inventa un tiro da centrocampo che sorprende il giovane Senes, forse un po' disattento nella circostanza, con la sfera che lo supera e si infila in rete per il 3-3 finale, rimandando il discorso qualificazione al ritorno sul campo di Stintino dove i biancocelesti dovranno necessariamente segnare un goal per passare il turno, o pareggiare con un punteggio superiore al 3-3. Prossima partita ancora alla Piramide domenica, avversario il Fonni.



































Nessun commento: