Home
Andata
Ritorno
Calendari
Storia
News
Video
Classifica
Foto
Squadra
Marcatori
Giovanili
Juniores
Allievi
Giovanissimi
Sponsor
USINESE - SORSO 2-3 / GIOVANISSIMI, SORSO - TORRES 2000 0-8

domenica 14 febbraio 2016

6^ GIORNATA DI RITORNO: TEMPIO - SORSO 2-0

 Tempio - Un Sorso poco brillante esce sconfitto dal "Manconi" di Tempio, perdendo in un sol colpo seconda e terza piazza, ora occupata da Usinese e Lauras. Difficile interpretare una partita con pochissime occasioni da rete nonostante la squadra di Leoncini, oggi in tribuna per squalifica e sostituito da Giuseppe Cacace, schierasse contemporaneamente in campo le migliori bocche da fuoco biancocelesti, ma oggi la giornata non era particolarmente propizia, con i padroni di casa che dopo il doppio vantaggio hanno avuto il merito di imbrigliare il Sorso senza concedergli spazi.

 In campo

Tempio - Brundu, Giua, Cugini, Saba, Roselli, Murru, Asara (65' Melis), Piga (92' Mundula), Kozeli (72' Brandano), Marras, Milia
A disposizione Marzeddu, Ladu, Corda, Soggia
Allenatore Onofrio Marino

Sorso - Pintus, Giorgi, Saba, Canu, Bagniolo, Manca, Pischedda (65' Mereu), Bonetto, Fenu, Occulto, Altea (72' Congiatu)
A disposizione Senes, Cacace R, Roggio, Rubattu, Sias
Allenatore Giuseppe Cacace

Arbitro Andrea Pani di Sassari
Assistenti Mario Puggioni di Sassari e Fabrizio Sebastiano Seu di Olbia
 Nel Sorso assenti Marco Cacace e Frau, entrambi squalificati, tra i pali ritorna dopo lunga assenza Pintus, in campo insieme per la prima volta Altea, Pischedda, Saba e Fenu. Ex di turno Fenu, che ha trascorso mezza stagione scorsa nelle file tempiesi. La prima frazione è abbastanza equilibrata e con poche vere e proprie occasioni da goal, la prima conclusione è di Altea per il Sorso al 5', che ci prova da lontano con Brundu che para in due tempi sul terreno scivoloso. I padroni di casa sfruttano i corridoi laterali per prendere in velocità i biancocelesti, al 18' il cross di Saba trova la testa di Milia che da pochi passi non riesce a deviare in rete, con Pintus comunque attento. Al 24' l'azione più pericolosa per il Sorso, sul lancio lungo di Bonetto Altea fa da torre per Saba, che trova l'ostacolo Brundu a evitare il goal parando il tiro dell'attaccante biancoceleste. Al 30' ci prova ancora Altea da fuori area, anche in questa occasione Brundu ci mette una pezza deviando in angolo. Le iniziative locali si fanno pericolose su calcio da fermo, in particolare al 36' da buona posizione Roselli impegna Pintus che deve respingere con i pugni un tiro insidioso. 
 Nella ripresa il Tempio sembra avere una marcia in più e mette pressione in area biancoceleste, al 62' Kozeli mette di poco a lato su colpo di testa imbeccato dal lungo lancio di Murru. Al 65'' il vantaggio tempiese,  punizione bassa di Saba dalla sinistra, la sfera passa in mezzo a una selva di gambe, l'ultimo tocco è di Kozeli che spinge in rete. Nel Tempio esce Melis per Asara, mentre nel Sorso Mereu prende il posto di Pischedda, ma al 67' arriva il raddoppio, Kozeli trova l'assist per Milia, che tutto solo non sbaglia battendo Pintus. La partita in pratica finisce lì senza altri acuti, nonostante la girandola di campi, Congiatu per Altea, Brandano per Kozeli e Piga per Mundula a tempo scaduto, nel finale Milia sbaglia il terzo centro da buona posizione su contropiede. Prossimo incontro a Sorso, avversaria l'Ozierese.



























Nessun commento: