Home
Andata
Ritorno
Calendari
Storia
News
Video
Classifica
Foto
Squadra
Marcatori
Giovanili
Juniores
Allievi
Giovanissimi
Sponsor
FINALE PLAYOFF, SORSO - GUSPINI TERRALBA 0-1

domenica 17 gennaio 2016

2^ GIORNATA DI RITORNO: BONORVA - SORSO 1-1

Bonorva - Ancora un pareggio, il quarto consecutivo, per il Sorso sul campo del Bonorva. La squadra di Leoncini non riesce ad avere la meglio sui padroni di casa nonostante una maggiore intensità agonistica, che ha avuto solo la pecca di non essere riusciti a finalizzare a dovere molte azioni interessanti che potevano essere sfruttate meglio. I padroni di casa dal canto loro hanno difeso con ordine e punto in contropiede, trovando il vantaggio con la sfortunata deviazione di Bonetto nella propria porta. Dietro le inseguitrici Lauras e Usinese ne approfittano portandosi ora a soli due punti dai romangini, mentre l'Ozierese è sconfitta dalla capolista, che ormai pare imprendibile.

In campo 

Bonorva - Mazzette, Chessa, Pulina, Mura A, Cossu, Nieddu, Ninaldeddu, Fresi, Deriu, Fadda (50' Sias), Mura M (92' Lepori)

Sorso - Frau, Manca V, Cacace M, Bonetto, Bagniolo, Pischedda (65' Fenu), Occulto, Saba, Altea, Mereu (80' Canu)
Allenatore Marco Leoncini

Arbitro Diego Massa di Carbonia
Assistenti Riccardo Mastino e Stefano Meloni di Cagliari
Con Giorgi infortunato prende parte alla gara Roggio, mentre torna tra i legni il titolare Frau, Alessio Leoncini assente per un brutto infortunio al ginocchio, che purtroppo potrebbe fargli saltare tutto il girone di ritorno. Nel Bonorva in campo l'ex biancoceleste Ninaldeddu. L'avvio di gara vede i biancocelesti farsi propositivi con i padroni di casa che proteggono la propria metacampo in attesa dello spiraglio giusto per un contropiede, al 2' un tiro di Altea è respinto dal muro difensivo, la palla arriva a Cacace che di un soffio non aggancia a due passi da Mazzette. Al 16' è il Bonorva a rendersi pericoloso, Fadda in contropiede serve Deriu, il tiro del numero 9 di casa trova la pronta risposta di Frau a deviare in angolo. Nel gelo di Bonorva le azioni da goal latitano ma al 32' i padroni di casa trovano il vantaggio, sugli sviluppi di un corner arriva il tiro di Andrea Mura, la traiettoria è fuori misura ma trova la deviazione sfortunata di Bonetto, che inganna Frau, che riesce a toccare ma non abbastanza da deviare sul fondo. 
Nella ripresa il Sorso parte all'attacco, già al 1' Pischedda calcia potente da fuori area, la sfera finisce di un soffio a lato deviata da un difensore. Al 50' prima sostituzione per i padroni di casa, Sias sostituisce Fadda. Al 53' su invenzione di Altea è ancora Pischedda a sfiorare il pari, il suo colpo di testa si perde sul fondo per pochi centimetri. Al 60' è Frau a intervenire sulla punizione di Deriu, sulla respinta Mirko Mura non trova nessun compagno pronto a ricevere il suo traversone. Al 65' Fenu prende il posto di Pischedda. L'assalto del Sorso è costante ma continua a peccare nell'ultimo passaggio utile, ma al 86' gli sforzi biancocelesti sono premiati, Saba dal limite interrompe il suo digiuno di goal con un potente rasoterra sul quale Mazzette non può arrivare. Nel finale di gara i biancocelesti provano addirittura a incassare l'intera posta, senza troppa fortuna, Roggio liscia da pochi metri un pallone calciato da Canu, entrato all'80' al posto di Mereu, direttamente su corner, e la partita finisce in parità









































Nessun commento: