Home
Andata
Ritorno
Calendari
Storia
News
Video
Classifica
Foto
Squadra
Marcatori
Giovanili
Juniores
Allievi
Giovanissimi
Sponsor
USINESE - SORSO 2-3 / GIOVANISSIMI, SORSO - TORRES 2000 0-8

domenica 15 novembre 2015

9^ GIORNATA DI ANDATA: SORSO - MACOMERESE 2-0

Sorso - Un Sorso che non soffre di vertigini, parola dello stesso mister Leoncini, supera brillantemente all'inglese una tosta Macomerese, riguadagnando la testa della classifica in seguito al pareggio interno del Bonorva. E' stata una prestazione davvero convincente in tutti i reparti quella offerta dai biancocelesti di fronte ad un pubblico che comincia a rispondere con entusiasmo al lavoro costruito dalla società sorsese, e di certo non hanno rimpianto il prezzo del biglietto con una squadra che si diverte e fa divertire i propri tifosi. La cautela come sempre è d'obbligo, ma per il momento i ragazzi di Leoncini si godono questo periodo in cui tutto sembra girare nel verso giusto, con il settimo risultato utile consecutivo e la sesta vittoria confezionata nelle ultime sette gare.

In campo

Sorso - Frau, Giorgi, Cacace R, Canu, Bagniolo, Leoncini, Pischedda, Manca V (86' Manca A), Mereu (73' Rubattu), Occulto, Altea (81' Carta)
Allenatore Marco Leoncini

Macomerese - Sechi, Marongiu (44' Ciardiello), Scarfò, Ledda, Colombo, Guiso, Dettori (80' Bichiri), Cesari, Sanna, Di Angelo (67' Uras)
Allenatore Davide Cuscusa

Arbitro Francesco Madeddu di Ozieri
Assistenti Salvatore Nicola Ara e Carlo Sanna di Ozieri
La partita prende il via dopo un minuto di silenzio in ricordo delle vittime degli attentati parigini. Sorso in emergenza con le assenze di Saba e Marco Cacace infortunati, ai quali si aggiunge Fenu che salterà anche la partita di Alghero nella decima giornata per squalifica in seguito all'espulsione rimediata a Fonni. Per fortuna i biancocelesti rispondono presente quando c'è bisogno di stringere i denti, riuscendo a non far rimpiangere i giocatori costretti al riposo forzato. Torna in campo Giorgi, che con Leoncini e Bagniolo andrà a bloccare qualunque velleità di rimonta Macomerese. L'avvio vede la partita procedere sui binari dell'equilibrio, con i padroni di casa che oltre ad avere però il controllo degli attacchi ospiti sembra più incisiva in fase di attacco, con Altea e Pischedda che creano grossi problemi grazie all'appoggio di Occulto e Roberto Cacace. Al 16' la prima conclusione pericolosa verso la porta difesa da Sechi, su angolo di Altea Pischedda prova la conclusione acrobatica, con la sfera che si perde sul fondo di poco. Gli ospiti dal canto loro sono molto propositivi ma devono scontrarsi con un centrocampo e una difesa che lasciano pochi spazi, la squadra di Cuscusa si affida quindi a iniziative individuali senza però troppa fortuna. Al 28' il vantaggio del Sorso, Pischedda riceve un lancio lungo di Canu e si libera con destrezza di Ledda, concludendo poi con un pallonetto morbido a battere l'incolpevole Sechi. Al 40' paura per Marongiu, il numero 2 ospite si scontra in aria con Roberto Cacace e cade pesantemente sulla schiena, le conseguenze sono tali da richiedere il trasporto al pronto soccorso operato dai volontari della Croce Medica, al difensore della Macomerese va il nostro augurio di pronta ripresa, nella speranza che non si tratti di infortunio importante. Al suo posto entra Ciardiello. 
Nella ripresa i ragazzi di Leoncini subiscono la prevedibile reazione ospite, ma il fortino biancoceleste riesce a tenere banco bloccando le pericolose incursioni di Sanna e Nughedu.  Al 55' su cross di Guiso Dettori prova la conclusione, deviata dalla retroguardia biancoceleste in angolo.  Al 57' è invece l'estremo difensore Frau a dover intervenire su Di Angelo, bloccando in due tempi la conclusione ravvicinata del numero dieci ospite. Contenuta la sfuriata macomerese il Sorso si ripropone in avanti, al 59' è Occulto a procurarsi l'occasione buona, ma il suo tiro ravvicinato è smorzato dalla difesa ospite con Sechi che conclude il disimpegno. Al 60' ospiti pericolosi su punizione, Di Angelo coglie l'esterno del palo dopo la deviazione di Frau determinante, sul successivo corner Dettori spara alto di un soffio. Al 63' Cacace fa tutto da solo e penetra in area seminando Scarfò e Ledda, ma la sua conclusione è respinta in tuffo da Sechi, che salva momentaneamente il risultato. Al 67' nella Macomerese Uras sostituisce Nughedu. Al 73' il goal che mette la parola fine alle speranze ospiti, Altea recupera un pallone e supera con una magia Ledda, andando poi a fulminare Sechi che non può nulla contro la conclusione potente del giovane bomber biancoceleste. Al 78' esce Mereu per Rubattu. Potrebbe arrivare una punizione troppo pesante per gli ospiti al 79', Valentino Manca sfiora il goal servito da Canu, con la sfera che esce di un soffio. All'80' gli ospiti inseriscono Bichiri al posto di Dettori, mentre Altea lascia il posto tra gli applausi all'esordiente Cristian Carta. All'86' Macomerese in 10 uomini, Scarfò, già ammonito, guadagna gli spogliatoi anzitempo dopo un fallo su Cacace. C'è spazio anche per l'esordio di Andrea Manca all'86', che sostituisce Valentino Manca, e il Sorso può festeggiare altri tre punti importanti, a coronamento di un periodo che può essere solo definito positivo. Prossima partita trasferta ad Alghero.





































Nessun commento: