Home
Andata
Ritorno
Calendari
Storia
News
Video
Classifica
Foto
Squadra
Marcatori
Giovanili
Juniores
Allievi
Giovanissimi
Sponsor
USINESE - SORSO 2-3 / GIOVANISSIMI, SORSO - TORRES 2000 0-8

lunedì 23 novembre 2015

10^ GIORNATA DI ANDATA: ALGHERO - SORSO 2-3


 Alghero - Un Sorso sul quale ormai è difficile trovare aggettivi espugna clamorosamente il Mariotti di Alghero, con un rocambolesco 2-3 nei minuti finali che ha gelato i padroni di casa, che fino al 90' avevano in mano i 3 punti. Non dare mai per spacciati i biancocelesti è una lezione che in questa stagione hanno già subito altre squadre, e il Sorso di Leoncini è proprio quando si trova alle strette che toglie fuori quel 101% che in certi frangenti sembra possedere, oltre a un pizzico di fortuna che è frutto però della voglia di non arrendersi mai. Nonostante le difficoltà i biancocelesti mantengono quindi la testa della classifica, dopo 10 giornate non si può più parlare di sorpresa.

 In campo 

Alghero - Pierangeli, Nurchis, Gnani, Deroma, Destro, Nuoto, Ferraioli, Derosas, Sanna, Marongiu, Mannu
A disposizione Acciaro, Masala, Uleri, Serra R, Campus, Serra A, Casiddu
Allenatore Sandro Sanna

Sorso - Frau, Giorgi, Zuddas, Rubattu, Bagniolo, Leoncini, Pischedda, Manca V, Mereu, Occulto, Altea
A disposizione Contini, Carta, Sias, Congiatu, Rossio, Sini, Manca A
Allenatore Marco Leoncini

Arbitro Gianluca Satta di Ozieri
Assistenti Francesco Murgia di Oristano e Annalisa Casta di Oristano
 Sorso ancora alle prese con numerose assenze, Roberto Cacace e Andrea Canu vanno a fare compagnia in infermeria a Saba e Marco Cacace, mentre Fenu è ancora costretto in tribuna per scontare l'ultima giornata di squalifica. Spazio quindi semre a Valentino Manca, mentre giocano fin dall'inizio Zuddas e Rubattu, che già avevano ben figurato in precedenti occasioni. La partenza sembra favorevole ai biancocelesti , il Sorso cerca subito di mettere sotto pressione i padroni di casa con le percussioni di Altea, Mereu e Pischedda, con la regia di Occulto. Al 12' il vantaggio, Manca riceve da Altea e batte a rete trovando l'opposizione di Pierangeli, sugli sviluppi però Occulto raccoglie dal limite e insacca portando in vantaggio i biancocelesti. Per il Sorso sembra che le cose si mettano per il verso giusto, ma un pallone perso al 22' sulla trequarti innesca il contropiede di Mannu, servito lungo da Ferraioli, Frau cerca di intercettare il pallone ma atterra il numero 11 algherese, e l'arbitro indica il dischetto, dal quale trasforma lo stesso Mannu spiazzando l'estremo difensore biancoceleste. Al 27' padroni di casa in vantaggio, Mannu vede tutto solo Nuoto e lo serve, Frau non può fare nulla per opporsi al rasoterra del numero 6 giallorosso. I biancocelesti accusano il momento di difficoltà e stentano a recuperare la piena lucidità, con i padroni di casa galvanizzati, ma superato il momento shock si ripropongono in avanti, al 34' Valentino Manca servito da Pischedda prova la conclusione precisa, con Pierangeli che si distende in tuffo e para con la punta delle dita. 
 Nel secondo tempo il Sorso rientra determinato alla ricerca del pareggio, ma i padroni di casa chiudono le maglie attorno agli avanti biancocelesti concedendogli poco spazio. Al 50' entra Congiatu al posto di Zuddas, Leoncini tenta la carta delle tre punte. Al 52' ghiotta occasione, Altea si fa largo in area in mezzo a due avversari e viene messo giù da Pierangeli, il pallone finisce sui piedi di Congiatu che da pochi passi spara altissimo. Al 54' ci prova Giorgi sugli sviluppi di un calcio d'angolo, il suo tiro è respinto sulla linea dalla difesa giallorossa. Con il tempo che passa il Sorso è costretto a scoprirsi lasciando il fianco ai contropiede dei padroni di casa, che possono colpire in qualunque momento. Al 64' esce Ferraioli per Casiddu. Al 70' il palo grazia Pierangeli sulla conclusione di Mereu su cross di Occulto. Al 77' entra Carta al posto di Rubattu. All'80' le cose si fanno più complicate per i biancocelesti, costretti in inferiorità numerica per l'espulsione di Leoncini, per doppia ammonizione. Ma proprio quando tutto sembra finito le fatiche dei biancocelesti trovano il frutto tanto atteso al 90', punizione di Pischedda a sorpresa per Occulto, il numero dieci biancoceleste serve subito Congiatu che non si fa pregare e gela Pierangeli con un tiro preciso che si infila sotto la traversa. La beffa, con un pizzico di fortuna, a partita praticamente finita, Altea vola di prepotenza in area, Pierangeli lo mette giù, l'arbitro lascia proseguire ma sul tentativo di disimpegno il pallone carambola in rete, regalando tre punti insperati a un Sorso sempre più lanciato. Prossimo impegno alla Piramide contro il Siniscola.





























Nessun commento: