Home
Andata
Ritorno
Calendari
Storia
News
Video
Classifica
Foto
Squadra
Marcatori
Giovanili
Juniores
Allievi
Giovanissimi
Sponsor
SABATO A MACOMER FINALE PLAYOFF SORSO - GUSPINI/TERRALBA

lunedì 19 ottobre 2015

5^ GIORNATA DI ANDATA: DORGALESE - SORSO 1-2

Dorgali - Rocambolesca vittoria del Sorso a Dorgali, la squadra di Leoncini torna dalla costa est della Sardegna con la terza vittoria consecutiva, dimostrando definitivamente che l'avvio di campionato è stato solo un caso fortuito. La squadra vista nelle ultime tre gare sembra completamente trasformata, motivata e affiatata nel modo giusto, e soprattutto mai arrendevole e sempre propositiva. Non è stato affatto facile espugnare il sintetico di Dorgali, i padroni di casa hanno dato battaglia con i biancocelesti in una gara forse un po' avida di occasioni da rete ma molto combattuta sul piano fisico e tattico.

In campo

Dorgalese - Ruiu, Mameli, Patteri, Carta (69' Orrù), Solinas, Pili, Cadau, Ticca, Congiu, Fronteddu, D'Agostino (55' Chisu)
Allenatore Sergio Cucca

Sorso - Frau, Giorgi, Cacace M (11' Canu), Cacace R, Bagniolo, Leoncini, Fenu, Manca (79' Congiatu), Sias (45' Saba), Occulto, Altea
Allenatore Marco Leoncini

Arbitro Andrea Pani di Sassari
Assistenti Pietrina Fois di Nuoro e Annalisa Casta di Oristano
Tornano Altea e Frau dalla squalifica, e il capitano Marco Cacace prende parte alla gara fin dal primo minuto, costretto però a lasciare il campo purtroppo all'11' sostituito da Canu, a causa di una recidiva dell'infortunio al ginocchio che gli sconsiglia di proseguire per evitare danni peggiori. Riconfermati Manca e Sias, in turnover Roggio, che rimane a disposizione in panchina. Il primo tempo vede i biancocelesti in chiara difficoltà, che nonostante provi a imporre la propria manovra si scontra con le maglie rossoblu che non lasciano alcuno spazio alle velleità romangine. Per contro la Dorgalese si dimostra squadra molto veloce, e Alessio Leoncini e compagni devono fare gli straordinari per contenere Congiu e D'Agostino. La prima azione degna di nota al 26', con la punizione di Congiu che finisce poco alta alla sinistra di Frau. Al 28' gli equilibri si spezzano con il vantaggio dei padroni di casa, Congiu attraversa metà campo palla al piede bucando la difesa biancoceleste e tira in porta, Frau respinge corto e ne approfitta Cadau, che deposita facile con l'estremo difensore ospite inerme. Al 30' la fortuna aiuta i padroni di casa, quando Manca mette in mezzo un pallone e la deviazione fortuita di Solinas quasi regala il pareggio ai biancocelesti, con la sfera che colpisce il palo e finisce in angolo. Al 36' la Dorgalese vicina al raddoppio, ma la conclusione di D'Agostino a pochi metri dalla linea di porta è debole, con Frau che d'istinto para salvando un goal che sarebbe stato durissimo da recuperare. 
Nella ripresa Leoncini inserisce Saba al posto di Sias nel tentativo di dare più vivacità alla manovra sorsese, la squadra biancoceleste sembra più lucida rispetto al primo tempo e va alla ricerca del pareggio, al 47' Saba trova la testa di Fenu, che non ha fortuna nella deviazione e manca il bersaglio. Al 48' è invece la Dorgalese a mancare il raddoppio, con Frau bravo a opporsi a Cadau lanciato in contropiede. Al 52' la fortuna aiuta i ragazzi di Leoncini, su lancio di Occulto Ruiu respinge con i pugni e trova la deviazione maldestra di Carta, che deposita la palla nella propria rete rimettendo in discussione il risultato. Al 55' Dla Dorgalese sostituisce D'Agostino con Chisu. La partita diventa più vivace e le squadre si scoprono in cerca del colpo del KO, Ticca manca il bersaglio di poco dal limite dell'area al 21'. Sull'altro fronte uno strepitoso Ruiu nega invece il goal al Sorso, volando a deviare un tiro di Manca lanciato velocissimo in contropiede al 67'.  Al 79' stessa sorte per la punizione angolata di Saba, che trova ancora una volta l'opposizione dell'estremo difensore rossoblu che devia in angolo. Al 80' Congiatu sostituisce Manca, e all'81' un tiro di Saba teso trova la deviazione di Pili a salvare la porta dei padroni di casa. I padroni di casa sembrano stanchi ma non rinunciano a cercare il goal della vittoria, al 87' Frau interviene sul colpo di testa di Ticca, sugli sviluppi lo stesso Ticca manca il bersaglio grosso mandando altissimo. Al 89' Frau è costretto a intervenire su un pallone insidioso a causa della scarsa visibilità dovuta al Sole basso nell'orizzonte che lo acceca, ma i biancocelesti ci credono fino all'ultimo e al 92' arriva la rocambolesca vittoria, Roberto Cacace recupera palla a metacampo e sugli sviluppi Occulto approfitta dell'indecisione di Solinas per soffiargli la sfera e battere Ruiu, secondo goal stagionale per una delle bandiere biancocelesti ormai a Sorso da tempo, e tre punti che rilanciano il Sorso nella zona di classifica più tranquilla possibile. Prossima partita alla Piramide, avversario il Tempio.



























Nessun commento: