Home
Andata
Ritorno
Calendari
Storia
News
Video
Classifica
Foto
Squadra
Marcatori
Giovanili
Juniores
Allievi
Giovanissimi
Sponsor
USINESE - SORSO 2-3 / GIOVANISSIMI, SORSO - TORRES 2000 0-8

domenica 11 ottobre 2015

4^ GIORNATA DI ANDATA: SORSO - MONTALBO 4-1

Sorso - Un Sorso in grande spolvero tira fuori la partita perfetta liberandosi della Montalbo con un risultato ampiamente meritato, sfoggiando un gioco a tratti da applausi a scena aperta, che ha deliziato il pubblico della Piramide. Seconda vittoria consecutiva per i biancocelesti allenati da Marco Leoncini, una vittoria che è frutto del perfetto connubio tra l'esperienza dei veterani e l'esuberanza dei giovani. Si respira dunque aria di tranquillità in casa del Sorso, che dopo un avvio di campionato incerto sembra aver trovato la sua dimensione.

In campo 

Sorso - Pintus, Giorgi, Cacace R, Roggio (64' Canu), Bagniolo, Leoncini, Fenu (73' Pischedda), Manca, Sias (55' Tanca), Occulto, Saba
Allenatore Marco Leoncini

Montalbo - Pau, Satta, Spanu (69' Venale), Florenzi, Bono (73' Sanna), Piras, Telebinto, Melis Manca (52' Aricca), Biscu, Romano
Allenatore Mazzozzi

Arbitro Riccardo Loi di Oristano
Assistenti Giuseppe Alessandro Paolino di Alghero e Mario Puggioni di Sassari
Squalificati Altea e Frau, assente anche Mereu per un infortunio occorso in settimana durante l'allenamento, Leoncini corre ai ripari, spazio ancora a Roggio e Manca, ritorna anche Giorgi, mentre fa il suo debutto stagionale Sias, con Canu che parte dalla panchina, dove prende posto anche Pischedda in favore di Fenu. Torna dalla squalifica Occulto, la sua impronta sarà di grande impatto sulla gara, migliore in campo in una formazione in cui tutti hanno ampiamente meritato almeno un 7. In avvio il Sorso prende in mano le redini della partita, con gli ospiti che preferiscono attendere i biancocelesti per colpire in contropiede, arma molto pericolosa dei siniscolesi che in più di un'occasione ha causato problemi alla formazione di Leoncini. Al primo minuto Fenu ha già la palla buona per il vantaggio, la conclusione dell'attaccante biancoceleste è debole e si perde tra le braccia di Pau. Al 7' Saba manda a lato di poco su invito di Roggio direttamente dal fallo laterale. Al 15' biancocelesti ancora pericolosi, Bagniolo riceve da Fenu in piena area e prova una mezza rovesciata senza fortuna, la sfera si perde sul fondo. Al 28' la porta ospite sembra ancora stregata, Occulto fugge via con una serpentina e mette in area un pallone prezioso per Fenu, che non riesce a coordinarsi e la sfera che finisce ancora una volta sul fondo. Al 30' è invece Giorgi a fallire un'occasione particolarmente ghiotta, servito dal solito Occulto. Al 36' arriva il sospirato vantaggio, bello scambio Manca-Fenu, l'attaccante biancoceleste si libera al tiro e buca Pau in uscita. La reazione ospite è immediata, la squadra di Mazzozzi, costretta a inseguire preme subito per cercare il pareggio, al 37' il lancio perfetto di Biscu trova Melis in ottima posizione, ma il numero otto biancoblu manca la sfera a tu per tu con Pintus. Al 43' è invece il guardialinee a fermare in offside Florenzi, servito da Manca.
Al rientro dagli spogliatoi il Sorso appare subito concentrato e al 47' arriva il raddoppio, scambio micidiale tra Fenu e Saba, e il numero 11 biancoceleste sigla il suo secondo goal stagionale battendo Pau di precisione. La Montalbo prova a cambiare le carte inserendo Aricca al posto di Manca, ma al 53' arriva il terzo goal biancoceleste, Saba serve sulla fascia l'accorrente Sias e il giovane sorsese mette in mezzo un pallone d'oro sul quale si avventa Roberto Cacace, che con un colpo di testa preciso batte l'incolpevole Pau portando a due le sue reti in questa stagione. La troppa sicurezza fa commettere l'unico errore alla squadra di Leoncini al 54', quando su un fulmineo contropiede Melis riaccende le speranze ospiti freddando Pintus dal limite. Al 55' esordisce il giovanissimo Tanca, che va a sostituire Sias. Al 62' il goal definitivo per i biancocelesti, sugli sviluppi di un'azione di Fenu sulla sinistra Manca serve Occulto, che mette il suo sigillo trovando uno spiraglio quasi impossibile di piatto destro che Pau sembra non vedere. Al 64' Canu sostituisce Roggio. La Montalbo nonostante lo svantaggio ampio non ci sta e impegna Pintus, impeccabile in due occasioni al 70' e al 72' a bloccare l'ottimo Melis lanciato sulla destra. Al 75' Sanna sostituisce Bono tra le file ospiti, mentre Pischedda sostituisce Fenu nel Sorso. All'81' goal annullato a Melis per fuorigioco, mentre l'ultimo brivido della gara lo regala al 91' Occulto, la sua conclusione stavolta trova pronto Pau alla respinta con i piedi, e il Sorso incamera altri tre punti meritati, con la prima vittoria alla Piramide in questa stagione. Prossima gara a Dorgali.




























Nessun commento: