Home
Andata
Ritorno
Calendari
Storia
News
Video
Classifica
Foto
Squadra
Marcatori
Giovanili
Juniores
Allievi
Giovanissimi
Sponsor
USINESE - SORSO 2-3 / GIOVANISSIMI, SORSO - TORRES 2000 0-8

domenica 15 marzo 2015

9^ GIORNATA DI RITORNO: OZIERESE - SORSO 1-0

Sorso - Sconfitta pesante per la classifica del Sorso a Ozieri, campo sempre molto avaro di risultati per i biancocelesti. La squadra di Levacovich paga i troppi errori nel primo tempo e deve piegarsi a un goal su palla inattiva al 52'. Momento sfortunato per la squadra romangina, che dopo aver visto sfumare la vittoria all'ultimo secondo contro la Dorgalese mette a referto un'altra sconfitta, che rende sempre più complicato il discorso salvezza. Ma con 6 giornate ancora da disputare i biancocelesti hanno ancora la possibilità di dire la propria in questo campionato, e la salvezza è comunque sempre a portata di mano. 

 In campo

Ozierese - Deiana, Ledda (77' Serra), Bellu, Sanna, Gianni, Spanu, Saba, Calvia (83' Zappino), Apeddu A, Fantasia, Apeddu S
Allenatore Ferruccio Terrosu

Sorso - Frau, Leoncini, Cacace M, Roggio (55' Sias), Bagniolo, Cacace R, Mereu (63' Spanu, Canu, Ninaldeddu, Ledda (87' Leoni), Saba
Allenatore Fabio Levacovich

Arbitro Luca Mocci di Oristano
Assistenti Mario Puggioni di Sassari e Matteo Asara di Olbia
 Nel Sorso assente solo Occulto, per il resto la rosa è quella titolare, la squadra di Levacovich prova subito a dettare il ritmo della partita e al 4' sfiora già il vantaggio, Saba resiste alla carica di due difensori e si presenta tutto solo davanti a Deiana ma manca clamorosamente il bersaglio spedendo di pochissimo a lato. Non ha più fortuna all'11' Ninaldeddu, che servito da Mereu manca il bersaglio di un niente con un colpo di testa da ottima posizione. Al 15' bella combinazione in area tra Ninaldeddu e Saba, quest'ultimo calcia debolmente a lato sfiorando il palo sinistro, mentre al 20' è Mereu a sbagliare clamorosamente davanti a Deiana, servito dall'ottimo assist di Roberto Cacace. I padroni di casa si affidano alla velocità sulle fasce sfruttando corridoi in contropiede, al 24' Saba si coordina sulla torre di Apeddu A ma sbaglia mandando alto. Al 31' ancora la sfortuna nega il vantaggio ai biancocelesti, la bordata potente di Saba dal vertice destro si infrange sulla traversa. Al 35' ci prova anche Canu da fuori area, Deiana è attento e respinge con i pugni. 
 Nella ripresa i padroni di casa riescono a chiudere meglio le maglie difensive impedendo al reparto offensivo biancoceleste di pungere come nella prima frazione, mentre le azioni più pericolose gialloblu arrivano su calci da fermo, come al 47' quando Bellu colpisce di testa mandando di poco a lato alla sinistra di Frau. Al 49' l'azione biancoceleste più pericolosa della ripresa, Ninaldeddu serve in area un pallone d'oro per Saba, sul quale Deiana para con i piedi la conclusione centrale dell'attaccante biancoceleste.  Al 52' la doccia fredda per il Sorso, su calcio d'angolo Bellu anticipa tutti e dal limite dell'area piccola batte Frau con un colpo di testa. Levacovich inserisce Sias al posto di Roggio. Il Sorso prova a buttarsi in avanti senza troppa efficacia, esponendo il fianco ai contropiede locali, che appaiono più rapidi, al 61' Ledda manca il raddoppio da posizione defilata. Al  63' Spanu prende il posto di Mereu. Al 69' è Ninaldeddu è servito in piena area da Ledda, ma la sua conclusione è debole e la difesa si rifugia in angolo. Su contropiede improvviso è ancora il Sorso a rischiare il capitombolo, ma Saba sbaglia da pochi passi servito da Apeddu A. All83' Leoni prende il posto di Ledda, il Sorso ci mette buona volontà ma non ha più energie, e al 91' Frau deve metterci una pezza su Zappino per evitare il raddoppio dei locali. Sconfitta amara per il Sorso, che ora è chiamata a rimediare al più presto domenica alla Piramide contro il fanalino di coda Orosei.














Nessun commento: