Home
Andata
Ritorno
Calendari
Storia
News
Video
Classifica
Foto
Squadra
Marcatori
Giovanili
Juniores
Allievi
Giovanissimi
Sponsor
USINESE - SORSO 2-3 / GIOVANISSIMI, SORSO - TORRES 2000 0-8

lunedì 15 settembre 2014

SEDICESIMI RITORNO COPPA ITALIA: SORSO - TERGU 0-0

 Sorso - Finisce qui il torneo di Coppa Italia per il Sorso, la squadra di Cossu non è riuscita a ribaltare il risultato di Tergu chiudendo a reti bianche una partita per buona parte caratterizzata da un discreto livello tecnico, che ha visto qualche miglioramento nella forma rispetto alla gara di andata. Partita molto combattuta e spigolosa tra Tergu e Sorso, la squadra di Nieddu non ha rinunciato ad attaccare rendendosi pericolosa in più di un'occasione nel secondo tempo, e solo la prontezza di riflessi di Frau ha impedito agli ospiti di chiudere il discorso qualificazione fino al termine dell'incontro.

 In campo:

Sorso - Frau, Roggio (65' Del Regno), Cacace M, Ledda, Bagniolo, Cacace R, Mereu (46' Spanu), Canu (65' Congiatu), Demurtas, Mura, Saba
Allenatore Pino Cossu

Tergu - Fracassi, Puggioni, Pisano (63' Russo), Mura Man, Truddaiu, Lepori, Virdis (78' Cadeddu), Mura Mic (74' Zallu), Mugoni, Grabesu, Pinna
Allenatore Massimiliano Nieddu

Arbitro Gavino Scodino di Sassari
Assistenti Luca Bomboi di Sassari e Fabrizio Sebastiano Seu di Olbia
 Sorso con formazione rinnovata rispetto alla partita di andata, in campo dal primo minuto Ledda e Bagniolo e Mereu, mentre si registra l'esordio del giovane Roggio in luogo di Del Regno, che entrerà nella ripresa. In attacco subito in campo anche Demurtas, con Fenu costretto ai box. La partenza vede i biancocelesti tentare di mettere pressione agli ospiti, ma la squadra guidata da Nieddu non si fa intimidire e si difende con ordine, ripartendo poi in rimessa per dare l'assalto alla porta biancoceleste, il primo tiro parte dai piedi di Ledda, troppo centrale per impensierire l'estremo difensore gialloblu. Il primo tempo offre pochi sussulti nonostante la grande mole di gioco imbastita dalle due squadre, sembra che entrambi i reparti offensivi siano bloccati, Mereu al 15' è imbeccato bene da Canu in piena area, ma non riesce a controllare il pallone, che si perde tra le braccia di Nieddu, mentre Saba e Ledda provano a sorprendere il portiere gialloblu con tiri da lontano, senza fortuna alla mezzora di gioco. Sull'altro fronte invece Virdis sfugge al controllo difensivo ma calcia alto in piena area. 
 Nella ripresa Mereu è costretto ad abbandonare il campo, e prende il suo posto Spanu. Al 3' bella percussione sulla sinistra di Mura, che serve in piena area Saba, ma l'attaccante biancoceleste trova il muro difensivo di Truddaiu a bloccargli il tiro. La squadra di Cossu si distrae per un secondo e il Tergu prende a farsi pericoloso in velocità, al 10' Frau interviene in tuffo a deviare la conclusione di Pinna lanciato a rete, sulla respinta Mura spedisce altissimo disturbato da Roggio. Al 13' il Sorso ci prova con un'azione un po' confusa, con la palla che infine giunge sui piedi di Canu, il giovane biancoceleste prova a sorprendere Nieddu con un tiro improvviso ma la sfera si perde sull'esterno della rete. Non ha più fortuna Ledda 3 minuti dopo, in ritardo sul passaggio filtrante di Saba al termine di una bella azione sviluppata sulla destra. Nel momento migliore del Sorso arriva la prima parata impegnativa per Nieddu, con lo specialista Mura che prova a sorprenderlo sull'angolo sinistro e l'estremo difensore che devia con i pugni.  Al 65' Del Regno prende il posto di Spanu, mentre Canu lascia il campo per Congiatu. Al 70' Pinna lanciato a rete è anticipato all'ultimo momento da Bagniolo, che si rifugia in angolo. All'80' con i biancocelesti vistosamente provati ci pensa Frau a mantenere viva la speranza qualificazione, opponendosi al tiro di Mugoni da due passi. All'83' dopo una serie di batti e ribatti è invece Bagniolo a salvare sulla linea di porta con la testa, opponendosi alla palombella del nuovo entrato Cadeddu. Il Sorso ci prova comunque con li ultimi sprazzi di energia senza darsi per vinto, Saba riesce a far valere la propria velocità ma la precisione nei passaggi finali oggi non è al 100%. Sorso eliminato, dunque, ma a una settimana dall'inizio del campionato mister Cossu ha probabilmente tutti i dati necessari per capire quale sarà la formazione da mandare in campo ad Aritzo.













Nessun commento: