Home
Andata
Ritorno
Calendari
Storia
News
Video
Classifica
Foto
Squadra
Marcatori
Giovanili
Juniores
Allievi
Giovanissimi
Sponsor
USINESE - SORSO 2-3 / GIOVANISSIMI, SORSO - TORRES 2000 0-8

domenica 28 settembre 2014

2^ GIORNATA DI ANDATA: SORSO - ILVAMADDALENA 1-2

Sorso - Sembrava quasi fatta, ma un finale da incubo getta nell'inferno i biancocelesti di Sorso e in paradiso l'Ilvamaddalena, che approfitta di un crollo verticale per incassare 3 punti sui quali fino all'87' nessuno avrebbe scommesso. E' mancato quel pizzico di concentrazione che serviva nelle ultime fasi dell'incontro per conquistare la prima vittoria, e dunque appuntamento rimandato.

In campo

Sorso - Frau, Roggio, Cacace M, Occulto (89' Mura), Bagniolo, Cacace R, Canu, Muresu, Arcadu (86' Demurtas), Spanu (83' Mereu), Saba
Allenatore Pino Cossu

Ilvamaddalena - Filinesi, Murri, Piccinnu (78' Masi), Arrica, Bianchi, Leoni, Musba, Spagnolo (92' Conti), Volante, Acciaro (46' Desantis), Biffani
Allenatore Fabrizio Murgia

Arbitro Ventuleddu di Valledoria
Assistenti Serusi e Piras di Oristano
Assente Ledda per infortunio, Cossu manda in campo dal primo minuto il nuovo acquisto Arcadu, per coadiuvare Saba e Spanu. Un primo tempo con le squadre molto accorte in difesa, quasi timorose di scoprirsi per offrire il fianco agli avversari, per vedere il primo vero e proprio tiro in porta bisogna attendere fino al 25', gli ospiti ci provano su punizione di Bianchi dal vertice destro dell'area, il tiro è preciso ma Frau non si fa sorprendere e respinge con i pugni. A rompere gli equilibri ci pensa Vittorio Spanu, classe '97, che al 37' si inventa un tiro improvviso dal limite dell'area dopo aver resistito al contrasto di Musba trafiggendo il portiere ospite, che nulla può contro il diagonale rasoterra del biancoceleste.
Il secondo tempo si apre con gli ospiti impegnati a rincorrere il pareggio,  e grazie a un incontenibile Volante mettono in seria difficoltà la retroguardia biancoceleste. E' proprio l'attaccante maddalenino a sfiorare il goal già al 49' su punizione, il pallone si stampa sul palo e sulla respinta si avventa Desantis, che colpisce in pieno la traversa da pochi passi. Scampato il pericolo il Sorso prova a mettere più ordine nella retroguardia ripartendo poi in contropiede grazie al trio Spanu-Arcadu-Saba, ben  assistiti da Muresu e Occulto, ma la manovra biancoceleste non decolla come si vorrebbe. Al 78' Arcadu ci prova senza molta fortuna, il suo tiro dal limite dell'area è poco preciso e si perde poco alto. All'82' Mereu, entrato al posto di Spanu, riceve in piena area un bel pallone di Bagniolo, ma si allunga il pallone permettendo il recupero della retroguardia ospite. All'84' la difesa biancoceleste scricchiola, ne approfitta Volante che si incunea in area recuperando un pallone, ma Frau para con i piedi sulla conclusione del forte attaccante maddalenino, salvando la porta sorsese. Ma proprio quando si pensa di aver incassato una importante vittoria arriva la doccia fredda, su lungo lancio da centro campo il pallone viene mancato dalla retroguardia biancoceleste, permettendo a Biffani di intervenire con un colpo di testa mettendo fuori causa Frau. Il definitivo crollo arriva a partita conclusa, nell'ultimo minuto di recupero un'altra disattenzione della retroguardia sul lungo lancio di Musba permette a Volante di rubare palla presentandosi da solo davanti a Frau, e per l'estremo difensore biancoceleste non rimane altro da fare che recuperare la sfera in fondo al sacco. Un vero peccato per una vittoria sfumata all'improvviso in un finale burrascoso che con un pizzico di fortuna in più avrebbe potuto andare diversamente, ma il calcio a volte regala capovolgimenti inaspettati, non resta che  recuperare ciò che di buono si è visto nella gara e pensare subito alla prossima sfida, nella trasferta insidiosa di Tonara.











Nessun commento: