Home
Andata
Ritorno
Calendari
Storia
News
Video
Classifica
Foto
Squadra
Marcatori
Giovanili
Juniores
Allievi
Giovanissimi
Sponsor
FINALE PLAYOFF, SORSO - GUSPINI TERRALBA 0-1

lunedì 11 novembre 2013

8^ GIORNATA DI ANDATA: SORSO - GHILARZA 0-0


 Sorso - Finisce a reti bianche l'attesa sfida tra il Sorso e la ormai ex capolista Ghilarza, che arriva alla Piramide con la chiara intenzione di ottenere un pareggio riuscendoci, cercando fin dalle prime battute di tenere il ritmo della partita basso allungando i tempi di rimessa in gioco e imbrigliando gli attaccanti biancocelesti con un catenaccio asfissiante che ha impedito per la seconda volta in questo campionato alla squadra di Asara di mettere a segno un goal. Classifica rivoluzionata ma sempre corta nel girone B di Promozione con continui capovolgimenti nelle posizioni importanti considerate le numerose squadre raggruppate in pochissimi punti.

 In campo

Sorso - Pintus, Melis, Cacace M, Occulto, Valenti, Coccu (84' Castellazzi), Monti, Bonetto, Saba, Mura (74' Fenu), Cacace R
Allenatore Marco Asara

Ghilarza - Montella, Sciolla (78' Minnai), Idrissi, Surani, Chergia F, Ginesu, Saba, Madau, Stochhino (87' Fadda), Ferraro, Nusci
Allenatore Nino Cuccu

Arbitro Davide Nurchi di Alghero
Assistenti Salvatore Nicola Ara di Ozieri e Antonella Manca di Sassari
 Torna in campo Marco Cacace, con Bonetto che gli cede nuovamente la fascia di capitano, l'impronta del biancoceleste sulla gara è molto positiva nonostante il lungo infortunio che durante la partita ha fatto temere per una ricaduta a causa di un possibile recupero forzato, per sopperire alla mancanza di Bagnolo squalificato. Torna in campo dal primo minuto Coccu, mentre davanti Mura è preferito a Friscia per dare man forte a Monti e Saba. L'avvio è molto cauto con gli ospiti che lasciano l'iniziativa ai biancocelesti studiandone le mosse. Per vedere la prima vera azione da goal bisogna aspettare il 14', con Monti servito sulla destra che si incunea in area e spara su Montella che si salva con una prodezza deviando in angolo. Il Ghilarza mette la testa fuori dalla propria metacampo di rimessa e su calcio da fermo, uno dei quali al 19' libera Ferraro al tiro da posizione non agevole, che finisce alto con Pintus che controlla la traiettoria. Il Sorso prova a sbrogliare una matassa molto difficile in mezzo alle maglie giallorosse e quasi ci riesce al 32' con Saba che con un gran lavoro riesce a servire in piena area Occulto, il cui tiro ravvicinato è deviato con i piedi dall'estremo difensore ospite. E ancora Montella protagonista al 37' devia in corner un tiro defilato di Saba che con un'azione personale si era incuneato in area di rigore. Al 38' il Ghilarza va in goal grazie ad una deviazione di Nusci su calcio piazzato, ma l'arbitro annulla per fuorigioco. 
 Il secondo tempo si apre con i biancocelesti che provano l'assedio in cerca del goal, lasciando il campo alle ripartenze ospiti che però oggi trovano una difesa biancoceleste estremamente ordinata ed efficace che blocca sul nascere ogni velleità giallorossa. Al 6' minuto occasionissima che poteva risolvere la partita, Occulto fa fuori due avversari ed entra in area servendo Mura, che trova sul suo tiro un muro di difensori a respingere, mentre sulla ribattuta Saba trova i piedi di Montella che gli negano il goal. Asara prova ad inserire un altro attaccante, Fenu, al posto di Mura, nel tentativo di mettere più centimetri in area di rigore. Al 23' ancora il Sorso pericoloso, una palla alzata a campanile dalla difesa ospite casca sui piedi di Monti che di prima intenzione spara a rete mancando di poco il bersaglio. Nel finale Asara prova anche la carta Castellazzi nel tentativo di mettere davanti forze fresche per un ultimo assalto, ma il muro giallorosso non crolla e la partita si trascina pian piano verso la fine a reti bianche. Prossimo impegno contro il forte Codrongianos sul loro campo.















Nessun commento: