Home
Andata
Ritorno
Calendari
Storia
News
Video
Classifica
Foto
Squadra
Marcatori
Giovanili
Juniores
Allievi
Giovanissimi
Sponsor
FINALE PLAYOFF, SORSO - GUSPINI TERRALBA 0-1

giovedì 10 ottobre 2013

ANDATA OTTAVI COPPA ITALIA: SORSO - ILVAMADDALENA 6-0

Foto repertorio
Sorso - La squadra di Asara si getta alle spalle la sconfitta con l'Aritzo e a farne le spese è l'Ilvamaddalena, giunta alla Piramide senza troppa convinzione venendo spazzata via da un entusiasmante gruppo composto quasi interamente da giocatori giovani, quelli volgarmente definiti "fuori quota". Il punteggio di 6-0 ipoteca seriamente il passaggio ai quarti nella competizione, e non ci si può ormai più tirare indietro ma si deve tentare il colpaccio per mettere le mani sul trofeo, arrivati a questo punto.

In campo:

Sorso - Pischedda, Pettenadu, Bagnolo, Melis, Cacace R, Coccu (57' Mulas), Friscia (71' Saba), Mura (64' Occulto), Castellazzi, Canu, Fenu
Allenatore Marco Asara

Ilvamaddalena - Alia, Fancello, Andreotti, Cadelago, Mansouf, Usai (66' Di Fraia), Apuzzo (45' Useli), Acciaro, Lucà (45' Arricca), Malorfio, Palagiano
Allenatore Fabio Murgia

Arbitro Riccardo Loi di Oristano
Assistenti Danilo Gorni e Gianpaolo Orrù di Oristano


Esordio stagionale per Pettenadu, Mulas e Pischedda, che prende il posto tra i pali di Pintus, squalificato. Pronti via e su angolo preciso di  Mura Roberto Cacace si trova in ottima posizione per depositare in rete con un colpo di testa, primo goal stagionale per il fratello del capitano Marco, alle prese con un infortunio che lo terrà fuori ancora per altri 20 giorni almeno. Passano appena tre minuti e arriva il raddoppio, grazie ad una bella combinazione tra Cacace, Castellazzi e Fenu, quest'ultimo approfitta di un'indecisione difensiva per trafiggere il portiere ospite. L'Ilvamaddalena prova a scuotersi e al 20' sfiora la marcatura, ma il traversone di Mansouf non trova pronto Lucà alla deviazione verso la porta di Pischedda. Il Sorso riprende in mano la gara e al 28' sfiora il terzo goal con Canu, che servito da Friscia salta il portiere ma mette a lato sfiorando il palo. Al 33' il giovane centrocampista si fa perdonare con un assist perfetto per Fenu, che fissa il risultato del primo tempo sul 3-0.
Fenu, autore di una tripletta (Foto di repertorio)
Murgia prova a correre ai ripari in vista del secondo tempo e inserisce Useli e Arricca al posto di Apuzzo e Lucà, ma il Sorso è incontenibile e Fenu trova il terzo goal personale al 51', dopo aver vinto un rimpallo in piena area.  Andreotti scuote il Sorso con un gran tiro da 30 metri che si stampa sul palo con Pischedda impossibilitato a raggiungere la palla, ma è una fiammata che dura poco, l'ingresso di Saba al 71' è precursore del 5-0 segnato dallo stesso bomber,  servito da Occulto entrato poco prima al posto di Mura. A concludere la fiera del goal è il giovane Castellazzi, apparso in ottima forma, che raccoglie un passaggio di Canu e batte l'incolpevole Alia con un destro a effetto. Nel finale Malorfio potrebbe rendere meno amara la sconfitta maddalenina, ma a tu per tu con Pischedda spara alto.

Prossimo impegno a Ozieri con l'Ozierese, nella quarta giornata di campionato.

Nessun commento: