Home
Andata
Ritorno
Calendari
Storia
News
Video
Classifica
Foto
Squadra
Marcatori
Giovanili
Juniores
Allievi
Giovanissimi
Sponsor
FINALE PLAYOFF, SORSO - GUSPINI TERRALBA 0-1

domenica 7 ottobre 2012

4^ GIORNATA DI ANDATA: TERGU - SORSO 2-3

 Tergu - Prima vittoria esterna per il Sorso sul difficilissimo campo di Tergu, al termine di una partita combattutissima in bilico fino al fischio finale. L'undici schierato da Marco Asara ha subito imposto un ritmo altissimo ai padroni di casa, mettendoli sotto per 2 reti nel primo quarto d'ora, ma la voglia di riscatto del Tergu ha tenuto viva la partita accorciando per ben due volte il distacco tra le due squadre grazie ad un pressing asfissiante che ha mollato solo negli ultimi minuti di gara. Vittoria importante dei biancocelesti, che grazie ai punti conquistati può muovere la classifica verso posizioni più consone al valore della squadra, e progressi nel gioco sempre più netti, soprattutto in fase offensiva, un reparto che quando colpisce è irresistibile.

 Così in campo:

Tergu -  Ruzzu, Ledda, Oggiano, Pravata (50' Lepori), Serra, Cutolo, Sanna, Boncore, Pinna (50' Giagheddu), Garrucciu, Tellier
Allenatore Boncore

Sorso -  Pintus, Lizzeri, Cacace M, Occulto (57' Dettori), Pischedda, Cacace R, Monti (81' Mura), Bonetto, Riu, Ledda, Saba (90' Merreu)
Allenatore Marco Asara

Arbitro Paolo Fele di Nuoro
 Nel primo tempo il Sorso aggredisce immediatamente, e già al 10' è in vantaggio grazie ad una sassata su punizione dal limite di Monti sul quale Ruzzu non può arivare. Al 14' arriva il raddoppio, lancio di Riu per Saba sul filo del fuorigioco e l'attaccante infila il portiere di casa per il suo primo goal stagionale. Il Tergu prova a scuotersi ma è ancora il Sorso a rendersi pericoloso, con un tiro di Riu dal limite che si stampa sul palo. I padroni di casa cercano di rimettere ordine nei reparti e provano ad accelerare la manovra, più volte avvicinandosi alla porta biancoceleste creando grossi grattacapi alla difesa senza però trovare la via per il tiro vincente verso la porta difesa da Pintus. Al 30' i padroni di casa accorciano le distanze grazie a un colpo di testa di Garrucciu che svetta su tutti, mentre prima della fine della prima frazione Monti si vede annullare un goal per sospetto fuorigioco sul cross di Bonetto.
 Il secondo tempo vede il Sorso ancora pimpante e quasi fa sperare di poter chiudere la partita grazie ad un gran tiro dal limite di Ledda che infila Ruzzu nell'angolino basso al 6', ma al 12' ancora i padroni di casa che rimettono tutto in discussione, atterramento di Sanna in area e l'arbitro assegna il rigore,che Boncore manda sul palo ma che viene ribadito in rete ancora con Garrucciu. Da lì in poi è una continua battaglia alla ricerca del pareggio del Tergu, ma il Sorso non molla la presa ed è anche pungente sui ribaltamenti di fronte, grazie alla micidialità del reparto offensivo, la partita potrebbe chiudersi al 30' ma il tiro perfetto di Bonetto con Ruzzu fuori causa si stampa sulla traversa. Il Tergu ci prova con cuore e coraggio a riagguantare la partita, ma la rocciosa difesa del Sorso resiste all'assalto e per gli attaccanti di casa la strada è sbarrata, e la squadra di Asara conquista 3 punti importanti. Ora il prossimo turno a Sorso contro la capolista Tissi.


















Nessun commento: