Home
Andata
Ritorno
Calendari
Storia
News
Video
Classifica
Foto
Squadra
Marcatori
Giovanili
Juniores
Allievi
Giovanissimi
Sponsor
FINALE PLAYOFF, SORSO - GUSPINI TERRALBA 0-1

domenica 16 settembre 2012

1^ GIORNATA DI ANDATA: SORSO-OZIERESE 0-1

Sorso - Esordio sfortunato del Sorso nel campionato appena iniziato, la squadra di Asara perde il match contro un avversario molto tosto, tra i favoriti di questa stagione, pur non sfigurando di fronte ad un pubblico tutto sommato numeroso. Un vero peccato per i sorsesi, che hanno gestito il gioco quando la partita si era già messa in salita dopo il goal ospite ad appena dieci minuti dall'inizio, ma la squadra ha comunque dato segnali positivi, pur con qualche errore di troppo nella gestione della palla.

Così in campo:

Sorso - Calvia, Gareddu, Cacace M, Bonetto, Lizzeri, Occulto (27' st Mura), Ledda (37' st Marreu), Saba, Cacace R (43' st Canu), Monti
Allenatore Marco Asara

Ozierese - Amadu, Gallea, Ladu, Demontis, Masia, Manchia (esp. 34' st), Arcadu, Marceddu, Mundula, Fantasia, Apeddu
Allenatore Giuseppe Solinas

Arbitro Nuvoli di Alghero
 L'avvio vede gli ospiti meglio disposti in campo, con il Sorso troppo farraginoso che si lascia prendere in contropiede. Ed è grazie ad uno di questi che al 10' l'Ozierese passa in vantaggio, con Marceddu che prende in velocità la difesa sorsese e infila Calvia in uscita. Il Sorso prova a scuotersi e quasi pareggia immediatamente grazie ad una azione sulla sinistra che Conti rifinisce con un tiro sul palo con il portiere impotente. L'Ozierese però riorganizza le file e cerca sempre di colpire in contropiede, e Calvia deve superarsi su Arcadu, tra i migliori in campo, dopo una disattenzione difensiva.
 Nel secondo tempo il Sorso prende in mano la partita alla ricerca del pareggio, ma le maglie giallonere lasciano pochi spazi, pur concedendo il pallino del gioco ai padroni di casa. Al 34' Saba viene fermato irregolarmente su chiara occasione da goal da Manchia, che di conseguenza viene espulso, ma il forcing finale biancorosso non riesce a piegare l'arcigna difesa ospite che riesce così a portare a casa l'intera posta in palio.










Nessun commento: