Home
Andata
Ritorno
Calendari
Storia
News
Video
Classifica
Foto
Squadra
Marcatori
Giovanili
Juniores
Allievi
Giovanissimi
Sponsor
FINALE PLAYOFF, SORSO - GUSPINI TERRALBA 0-1

domenica 12 febbraio 2012

6^ GIORNATA DI RITORNO: SORSO - POZZOMAGGIORE 3-1

Sorso - Pronto riscatto per il Sorso di Sechi, che dopo la sconfitta subita a Stintino riesce a recuperare 3 punti contro il pericolante Pozzomaggiore. Più fatica del previsto per i biancocelesti, che sprecano numerose occasioni da goal nel gelo della Piramide quasi deserta, ma davvero poco hanno fatto gli ospiti per cercare di portare via almeno un punto, se non il brivido finale con il Pozzomaggiore che accorcia le distanze prima del definitivo 3-1 firmato da Macciocu, al suo prmo goal stagionale. 3 punti che ridonano tranquillità alla squadra, che mette un buon distacco dalla zona pericolante della classifica.

Sorso - Rubattu, Cappai, Santoni, Musino, Lizzeri, Mura, Pischedda A, Macciocu, Mela, Ledda, Cacace
Allenatore Sechi

Pozzomaggiore -
Allenatore

Arbitro Andrea Bognolo di Olbia
Assente Calvia per malattia, tra i pali di presenta Rubattu, il sennorese al suo esordio in campionato, mentre in campo torna Cappai, che torna ad affiancare Santoni al posto dello squalificato Giovanni Pischedda. Al posto di Solinas scende in campo Musino, mentre in attacco il trio Mela-Pischedda-Cacace viene riproposto per sopperire all'assenza degli ancora convalescenti Fiori e Roberto Pala, entrambi infortunati in tribuna. L'avvio vede il Sorso prendere in mano il pallino del gioco, con il Pozzomaggiore che si limita a colpire in contropiede, comunqe insidioso ma senza pericoli per Rubattu. La manovra biancoceleste non produce però frutti fino al 40', quando con una bella azione Pischedda elude la difesa e tira angolato, il portiere ospite si oppone con un balzo mandando la palla sul palo e arriva Mela che quasi indisturbato appoggia per l'1-0. Ancora Pischedda protagonista un minuto dopo, con un lunghissimo lancio per Cacace, l'ala del Sorso si libera della difesa con un unico movimento e si presenta a tu per tu con l'estremo difensore trafiggendolo per il 2-0.
Il secondo tempo vede la squadra di Sechi comandare la partita con un tiro al bersaglio verso la porta ospite, gettando però al vento numerose occasioni con Pischedda e Cacace, anche per la prontezza di riflessi del portiere che nega il goal. Al 30' il Pozzomaggiore accorcia le distanze, con una veloce azione sulla destra da dove viene servito Marrosu, che anticipa tutti e batte Rubattu da pochi passi. Passano pochi minuti e il Sorso rimette il risultato in cassaforte, Ledda batte un angolo per il nuovo entrato Pinna, che abilmente serve in mezzo per Macciocu che firma il 3-1 a porta vuota. Nel finale espulso Marrosu per una manata a Leoncini con palla lontana.










Nessun commento: