Home
Andata
Ritorno
Calendari
Storia
News
Video
Classifica
Foto
Squadra
Marcatori
Giovanili
Juniores
Allievi
Giovanissimi
Sponsor
FINALE PLAYOFF, SORSO - GUSPINI TERRALBA 0-1

domenica 2 ottobre 2011

3^ GIORNATA DI ANDATA: ITTIRI - SORSO 5-1

 Ittiri - Brutta sconfitta del Sorso a Ittiri, la squadra di Beniamino Manunta soccombe sotto i colpi martellanti dei padroni di casa a causa di un secondo tempo disastroso, dopo una prima frazione giocata praticamente su un piano superiore rispetto agli avversari biancoverdi. Difficile dare un giudizio obiettivo alla partita, di certo ha influito l'aver giocato dal 15' del primo tempo con un uomo in meno, dopo l'espulsione di Fiori per doppia ammonizione, ma la squadra che si è vista nel secondo tempo è apparsa completamente diversa rispetto alla formazione che ha domato l'Ittiri in avvio di partita. Un vero e proprio calo netto biancoceleste, che con 10 minuti di buio ha cancellato quanto di buono costruito nella prima parte, spianando la strada ai padroni di casa per un tiro al bersaglio verso la porta di Calvia.
 Così in campo:


Ittiri - Marini, Sechi P, Sauna, Cossu, Doro, Carassino, Simula, Monti, Cherchi, Sotgiu, Orune
A disposizione Bellu, Masia, Doro R, Tala, Masia A, Perino, Sanna
Allenatore Palmas


Sorso - Calvia, Pischedda G, Lizzeri, Santoni, Solinas, Mulas, Pischedda A, Musino, Fiori, Pala R, Cacace
A disposizione Usai, Canu, Pala D, Ledda, Cappai, Marongiu, Leoncini
Allenatore Manunta

Arbitro Martinuzzi di Alghero
 L'avvio di gara è quello solito del Sorso, con la squadra che costruisce molto gioco partendo anche dalla difesa, limitando gli avversari a tirare da fuori, anche se in un paio di occasioni l'Ittiri riesce a rendersi pericoloso nell'area difesa d Calvi. Al 15' Fiori prende la seconda ammonizione facendosi espellere, lasciando i biancocelesti con un uomo in meno per 75'. Ma la squadra di Beniamino Manunta tiene bene il campo riuscendo a imporre il proprio gioco, Andrea Pischedda sfiora il vantaggio a tu per tu con Marini, ma il pallone finisce di poco a lato. Al 21' occasionissima per il Sorso, l'arbitro concede il rigore per atterramento di Roberto Pala, ma Cacace calcia debole e Marini blocca distendendosi alla sua sinistra. Al 30' però il Sorso passa in vantaggio, i biancocelesti manovrano sulla trequarti e Roberto Pala serve Andrea Pischedda, l'attaccante sorsese si aggiusta la palla ed esplode un rasoterra dal limite dell'area imprendibile per Marini.
 Nel secondo tempo il Sorso rimane negli spogliatoi, e l'Ittiri inizia lo show mettendo sotto i biancocelesti in meno di dieci minuti. Apre le marcature al 3' Sotgiu, che raccoglie una palla vagante su angolo di Monti. Al 5' minuto calcio di rigore per i padroni di casa per fallo di Lizzeri su Sotgiu, batte Monti che spiazza Calvia battendo alla sua destra. Il Sorso perde lucidità e non riesce a scuotersi, e al 10' c'è il terzo goal, ancora Monti che indisturbato fa partire un tiro fortissimo sul quale Calvia non può arrivare. Al 18' è Orune a infilare la porta biancoceleste, lasciato solo su sponda di Monti buca il portiere del Sorso che non può far altro che raccogliere nuovamente la palla dalla rete. Al 25' ospiti in 9 per espulsione di Roberto Pala. Prima del 30' ci pensa Perino a concludere la goleada a porta vuota, e la partita si trascina stancamente aspettando il fischio finale. Un brutto secondo tempo per i biancocelesti, che però dovrà servire di lezione per non ripetere gli stessi errori in futuro. Un vero peccato per come il Sorso aveva chiuso la prima frazione, perché i biancocelesti nel frangente hanno fatto davvero vedere sprazzi di ottimo calcio, vanificando però il tutto con una ripresa completamente assente dal terreno di gioco.





1 commento:

Anonimo ha detto...

peccato....in ogni caso si e' ancora all' inizio.

Forza Sorso
red76